Il programma del Carnevale

Giovedi 27 Febbraio 2014

Seguici su:

Abbonati ai Feed del Carnevale:
Casinò di Venezia FBC Unione Venezia Anonimo Veneziano Accessible Venice

ARIRANG FANTASIA

ARIRANG FANTASIA

Piazza San Marco

ARIRANG FANTASIA DI KIM JANG-HOON
eccezionalmente per la prima volta in Europa, a Venezia, nel Gran Teatro di Piazza San Marco,  in occasione del Carnevale 2014

giovedì 27 e venerdì 28 febbraio, alle ore 16.00

L'artista coreano Kim Jang-hoon, accompagnato da un gruppo di ballerini e dai musicisti Noreum Machi, si esibirà sul palco del Gran Teatro in uno spettacolo unico, Arirang Fantasia, presentando, nel repertorio, anche l'antica canzone tradizionale coreana "Arirang", unico brano musicale al mondo ad essere stato dichiarato dall'UNESCO, nel 2012, Patrimonio dell'Umanità.

Lo spettacolo sarà sponsorizzato dal Ministero Culturale Coreano in quanto Kim Jang-hoon ha anche un ruolo istituzionale di Ambasciatore Permanente della Cultura Coreana. Ad aprire lo spettacolo, un messaggio video della Presidente  Coreana Park Geun-hye per un saluto benaugurale al pubblico ed agli artisti.

Kim Jang-hoon, la star dello spettacolo, è un noto cantante rock/pop Coreano. E' considerato il re del 'korean-pop' ed è stato il maestro per tanti musicisti coreani che sono diventati famosi nel mondo, primo tra tutti 'Psy' di GangNam style.
Il Concerto 'One touch' di Kim Jang-hoon con Psy, nella categoria dello spettacolo è stato l'evento di maggior successo commerciale di tutti tempi in Corea.
Kim è anche direttore artistico dell'importante Shanghai Media Group (network televisivo cinese che fa capo a più di 20 canali tv, radio e web).
Dall'inizio della sua carriera nel 1991, si è esibito in più di 2000 concerti, toccando anche molte capitali mondiali come New York (Manhattan Center), Los Angeles (Nokia Theater, Greek Theater, Dodger Stadium), Washington, San Francisco, Boston Londra e Toronto (Performance Art Center) etc.
Kim ha prodotto e diretto un video musicale 3D con Paris Hilton in collaborazione con 3ality, Look FX (che ha realizzato gli effetti 3D nel film 'Avatar') e la Czech National Symphony Orchestra.
Durante i suoi concerti ha avuto come ospiti sul palco, tra gli altri, Hilary Clinton, Oprah Winfrey, William "Bill" Gates, Ban Ki-moon (segretario ONU), George W. Bush, Madonna, Rihanna, Bruno Mars, Usher. Gli è stato assegnato il Premio 'Seoul Music Award', 'Artist of the Year' dalla KBS (Korean National Broadcasting System).
Kim è conosciuto in patria come 'l'angelo donatore' per il suo impegno filantropico, ha donato ad iniziativa benefiche più di 20 milioni di dollari negli ultimi 10 anni che vanno dall'aiuto agli orfanotrofi, bambini affetti da malattie cardiache (contribuito per l'Ente Ospedaliero Asan Hyundai), all'attenzione per gli emarginati fino alla realizzazione di progetti sanitari ed educativi in Africa.
Kim sostiene VANK (Volontary Agency Network of Korea) un'associazione volontary che promuove nel mondo la conoscenza corretta della geografia e della storia coreana e che difende i diritti umani dei coreani nel mondo.
L'artista inoltre promuove e finanzia l'associazione 'Truth of Dokdo' per la difesa delle isole dell'area di Dokdo, da sempre contese tra Corea e Giappone.
Kim ha donato fondi  per piantare 12,000 alberi nel deserto di Kubugi nella Mongolia Interna e nella regione dello Nigxia; sostiene la fondazione 'Susan G. Komen' a sostegno delle donne contro il cancro, sostenitore per F.I.T. (Fashion Institute of Technology N.Y.) e NYU (NewYork University) dove Kim tiene saltuariamente delle lezioni sui rapporti tra i popoli dell'Estremo Oriente promuovendo l'amicizia e la collaborazione, ma approfondendo allo stesso tempo questioni irrisolte
come appunto le 'confort women' e le dispute territoriali.
Per tutti questi impegni, Kim Jang-hoon è stato premiato da molte istituzioni, tra cui spiccano l'ONU, Premio 'Volunteer Service Award' dal Presidente degli Stati Uniti, Barak Obama alla Casa Bianca.
Gli viene assegnato la prestigiosa Medaglia Camelia dell'Ordine al Merito Civile dalla Corea che premia chi ha contribuito al benessere e allo sviluppo della nazione coreana e il Premio 'Sejong' da parte del Presidente Coreano per il sostegno alla pace nel mondo.
Per il suo straordinario impegno nella diffusione e difesa della storia e della cultura Coreana, Kim Jang-hoon ha ricevuto il titolo di Ambasciatore Permanente per la Cultura Coreana.


PROGRAMMA DELLO SPETTACOLO 

Lo spettacolo si aprirà con Kim Jang-hoon ed i percussionisti in un'interpretazione de 'La danza-tarantella di Giacchino Rossini'
(cantata da Mina in passato).

"MY LOVE WITH ME" ( in coreano-italiano)
"STAND BY ME" or "KNOCKING ON HEAVEN'S DOOR"
"I AM A MAN" (con accompagnamento di ballerini veneziani, i Funboyz)

ARIRANG FANTASIA (eseguita in stile tradizionale e moderno)
MISERERE

CREDITS
Kim Jang-hoon è accompagnato dal gruppo di percussionisti 'Noreum Machi', il più famoso e prestigioso portavoce della musica tradizionale della Corea.
Il Gruppo si è formato nel 1993 e si è esibito in numerosissimi concerti in tutto il mondo (anche nella sala grande della sede ONU).

Kim indosserà un costume creato per l'occasione dalla nota stilista coreana Ji Choon-hee  mentre i percussionisti  Samul Nori 'Noreum Machi' appariranno nei loro coloratissimi costumi tradizionali e indosseranno maschere a forma di leone realizzate da un artigiano coreano a cui è stato riconosciuto il titolo di patrimonio nazionale.


PATROCINIO
L'Evento gode del patrocinio del Governo Coreano (Ministero Culturale) e dell'UNESCO.
La preparazione dell'evento è stata calorosamente seguita dalla Presidente Park Geun-hye e ovviamente dall'ufficio Presidenziale della Casa Blu.

SPONSOR
'Arirang Fantasia' è sponsorizzato dal Ministero Culturale Coreano. 

IDEATORI E COLLABORATORI
L'evento è stato ideato ed organizzato dall'Associazione Culturale italo-coreana, nella persona
della Presidente Su Young Shin che, prima in Italia, si è creata e fatta portavoce della 'Creativity Economy' collaborando al fianco di Song Sun-Young il C.E.O. del 'Concert World Co. Ltd' in Corea. La presidente Su Young Shin desidera ringraziare lo staff del direttore del Carnevale 2014 Davide Rampello, con il quale ha lavorato fin dall'inizio in piena sintonia e gli artisti veneziani A. Bressanello della produzione Brassanello ed Elena Marini del Lyngo Theater per l'interessamento e la partecipazione.

Al termine dello spettacolo di giovedì 27, si svolgerà una cerimonia di accoglienza per la Corea a cura di Vela e del Carnevale di Venezia. Omaggi in vetro realizzati a mano dai maestri vetrai di Murano gentilmente offerti dal Consorzio Promovetro. 

  • Altri orari
  • Giovedi 27 Febbraio 2014 16.00
  • Venerdi 28 Febbraio 2014 16.00